Ministero per i Beni e le Attivitą Culturali Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Eminila-Romagna

La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini fu la prima istituita in Italia con Regio Decreto n. 496 del 02/12/1897. Il suo primo direttore fu Corrado Ricci, che poi diventerà Direttore Generale alle Antichità e Belle Arti.

L'attività della struttura abbraccia un ventaglio assai ampio. Il principale profilo è rappresentato dall'azione di tutela sia ambientale che architettonica sul complesso territorio di competenza, caratterizzato da ambienti naturalistici di eccezionale interesse, da centri storici e monumenti di altissimo valore storico-artistico.

Rientrano tra i servizi interni alla Soprintendenza:

  • la biblioteca specializzata
  • l'archivio storico dei documenti
  • l'archivio storico dei disegni
  • l'archivio fotografico
  • il laboratorio di restauro

Altri rilevanti attività sono legate ai Servizi educativi, con particolare riferimento all'attività didattica del Museo Nazionale di Ravenna e di Casa Romei a Ferrara.

E' gestita dalla Soprintendenza anche la Scuola per il Restauro del Mosaico, già operante da oltre due decenni per la formazione di restauratori altamente specializzati e riconosciuta come Sezione Distaccata della Scuola di Restauro dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze con Decreto Ministeriale del 27/02/2004.

Inoltre fanno capo alla Soprintendenza importanti musei e monumenti: il complesso abbaziale di Pomposa con il Museo Pomposiano a Codigoro, Casa Romei a Ferrara, Il Museo Nazionale di Ravenna, tre fra gli edifici tardo antichi e bizantini inseriti nella Lista del Patrimonio per l'Umanità dell'Unesco - il Mausoleo di Teoderico, il Battistero degli Ariani, la Basilica di Sant'Apollinare in Classe -, il cosiddetto Palazzo di Teoderico e la Casa Natale di Giovanni Pascoli in provincia di Forlì-Cesena.

Dipende dalla Soprintendenza di Ravenna anche il Centro Operativo di Ferrara istituito con Decreto Ministeriale del 01/07/1991 a tutela del patrimonio storico artistico della città.

News

19/06/2014

FATTURAZIONE ELETTRONICA - AVVISO AI FORNITORI

FATTURAZIONE ELETTRONICA - AVVISO AI FORNITORILeggi

Eventi

Storie d'arte al Museo Nazionale di Ravenna | Conversazioni tra iconografia, restauro, letteratura, archeologia

11 febbraio - 13 maggio 2015 | primo appuntamento 11 febbraio, 2015

DOmenicaPOmeriggio vieni al Museo

dal 9 novembre 2014 al 12 aprile 2015 | prossimo appuntamento 8 febbraio, 2015

GIORGIO CELIBERTI, LA PASSIONE E IL CORPO DELLA STORIA

dal 5 ottobre, 2014 all'11 gennaio | Mostra prorogata, 2015

Itinerari carolingi al Museo Nazionale di Ravenna

18 dicembre, 2014

DALLE COSE DI INTERESSE AI BENI CULTURALI. LA NORMATIVA DI TUTELA Incontro con ANTONELLA RANALDI

11 dicembre, 2014

RSS